Saltar al contenido

Yamaha PSR-EW300: Analisi + Opinioni + Miglior Prezzio

La Yamaha PSR-EW300 è una tastiera portatile con 76 tasti sensibili al tocco non pesati. Dotato di varie funzioni versatili e di un sistema audio, è stato progettato per coloro che hanno superato il loro primo strumento e desiderano passare a livelli di suono più elevati. Uno dei migliori pianoforti digitali della Yamaha.

Se avete iniziato con una tastiera a 61 note e volete aumentare la vostra espressione musicale, il PSR-EW300 vi permetterà di crescere, grazie alla vasta gamma di note, toni, capacità ed espressioni che possiede.

Inoltre, integra la vostra esperienza di crescita musicale con ulteriori caratteristiche di apprendimento ed effetti che vi porteranno sicuramente ad un altro livello di pratica e di conoscenza.

Di seguito è riportata una recensione dello Yamaha PSR-EW300, che potrete utilizzare per decidere se è adatto alla vostra ricerca di strumenti.

Vantaggi e svantaggi della Yamaha PSR-EW300

Yamaha PSR-EW300

Vantaggi

✔️ Lo Yamaha PSR-EW300 è uno strumento leggero e compatto che lo rende facile da trasportare, anche se alimentato da batterie AA può essere portato all’aperto, facilmente spostato e messo al lavoro.

✔️Una tastiera più ampia, quasi completamente sensibile al tocco, con 76 tasti, oltre alla qualità del suono offerta dal generatore di suoni AWM, offre l’esperienza di suonare un pianoforte acustico.

✔️ Ampio display LCD per le funzioni di impostazione e lettura.

✔️ 48 livelli di polifonia permettono di combinare accordi, ritmi e melodie preimpostate per la vostra performance.

✔️ 574 voci di strumenti che offrono infinite combinazioni nel suonare e nel comporre. 197 suoni del pannello, 18 ritmi ed effetti.

✔️ Funzione di tastiera in modalità duo che divide la tastiera in due scale identiche e suona diversi strumenti contemporaneamente.

✔️ 154 melodie preimpostate con sistema di tutorial per accelerare l’apprendimento degli accordi.

✔️ Registrare e riprodurre fino a cinque canzoni che si possono comporre da soli e condividere tramite il connettore da USB a HOST

Svantaggi

❌ I tasti dello Yamaha PSR-EW300 non sono pesati, il che allontana l’esperienza sonora dal tatto.

❌ Gli accompagnamenti e le melodie preimpostate suonano abbastanza forti, in alcuni casi mettendo in ombra l’esecuzione dell’esecutore.

Qualità del suono Yamaha PSR-EW300

Apprezziamo nella Yamaha PSR-EW300 la distinzione del marchio, nel non sacrificare mai la qualità del suono in nessuno dei suoi modelli. Ebbene, ha il generatore di suoni di campionamento stereo Yamaha AWM, una garanzia di fedeltà e qualità del suono. Vale la pena di notare la libreria con 574 suoni di alta qualità, tra cui pianoforte e altri strumenti. Lasciatevi ispirare e creativi con la varietà e la fedeltà di tante voci e strumenti.

Con una polifonia di 48 note, che come ricorderete è il numero di note che suonano contemporaneamente durante l’esecuzione e comprende le note di accompagnamento e le melodie preimpostate.

Accompagnati da 165 ritmi automatici di percussioni o tamburi, sincronizzati secondo gli accordi che applichiamo. Preparate le tracce di accompagnamento in tempo reale con i vostri accordi.

Lo Yamaha PSR-EW300 consente di regolare i parametri di missaggio del suono tramite il Master EQ e di adattarlo in base all’uscita sonora impostata. È dotato di 12 effetti di riverbero che creano l’atmosfera per la vostra performance a modo vostro. Vivetela come se foste in una sala da concerto o nel vostro salotto. La funzione Chorus aggiunge più spazio e tempo al suono, per performance più solenni e intime.

Viene fornito con 150 arpeggi preimpostati per melodie più complesse con la semplice pressione di un tasto, per espressioni professionali che delizieranno il vostro pubblico.

Due altoparlanti da 2,5 W sono integrati nella cornice, sufficienti per le dimostrazioni o le esibizioni al pubblico.

Sensibilità della tastiera e realismo della Yamaha PSR-EW300

Il PSR-EW300 è dotato di una tastiera sensibile al tocco a 76 tasti, il che significa che i tasti rispondono alla velocità e alla forza con cui sono stati premuti. Può variare di volume a seconda della forza che si applica durante il gioco, con grande precisione. Questa caratteristica è nota come controllo dinamico dell’espressione.

I tasti sono conformi al formato standard di un vero pianoforte, quindi non avrete problemi quando passerete a suonare un pianoforte acustico. Vi eserciterete, giocherete o vi eserciterete comodamente nello stesso spazio e nello stesso layout. Più ampia è la tastiera, più ampio è il repertorio.

Anche se le chiavi non sono ponderate, né assomigliano alla consistenza dell’avorio o dell’ebano, offrono una buona esperienza di gioco per lo Yamaha PSR-EW300 per principianti e giocatori intermedi. Soprattutto per chi non conosce o non ha ancora suonato un pianoforte acustico.

Altre caratteristiche e specifiche dello Yamaha PSREW300

La Yamaha PSR-EW300 è una tastiera digitale di dimensioni accettabili (115 x 36,9 x 11,8 cm) e peso di 9 kg, con capacità di portabilità, anche senza funzionamento a batteria. E’ abbastanza compatto e leggero da poter essere trasportato, spostato e riposto a proprio piacimento.

Nell’aspetto e nella durata possiamo apprezzare la buona qualità della produzione. Si sente duro, forte e durevole, anche negli elementi, nei pulsanti e nelle manopole di controllo. Garantito per durare nel tempo grazie all’uso intensivo della pratica o dell’interpretazione.

È dotato di metronomo o marcatore del tempo, dispositivo di trasposizione per regolare il passo o l’intonazione. In questo modo è possibile regolare il suono al tono che si desidera più bassi o più alti.

Una caratteristica particolare del PSR-EW300 è la versatile funzione Duo Mode che permette di dividere la tastiera in due scale identiche. Questo è particolarmente utile per gli spettacoli a quattro mani con gli amici, o per facilitare le lezioni tra insegnante e studente.

Come ogni strumento digitale o a tecnologia avanzata, ha diversi ingressi e uscite che si espandono e ne facilitano l’uso con altri dispositivi:

  • USB a HOST. Utilizzato per sostituire il connettore MIDI. MIDI è il formato che permette di registrare le prestazioni della tastiera su un computer o un dispositivo mobile, utilizzando un software compatibile per iOS tra i due.
  • Ingresso audio ausiliario.
  • Ingresso per pedale di sostegno (non incluso). Tuttavia, è un elemento fondamentale per un’esecuzione realistica del pianoforte, in quanto fornisce un suono in risonanza.
  • Uscita per il collegamento di cuffie per esperienze di gioco private. Soprattutto quando si studiano e si provano gli spettacoli.
  • Funziona con un adattatore di alimentazione elettrica o con sei batterie AA.

Conclusioni

In breve, la Yamaha PSR-EW300 è una tastiera digitale di fascia media, con un sistema audio di eccellente qualità e una tastiera sensibile al tocco a 76 pin. È stato progettato per soddisfare le esigenze di performance di coloro che sono già andati oltre la parte iniziale e desiderano aumentare le sfumature e la sonorità della loro performance.

È uno strumento progettato per il passaggio progressivo dello studente da 61 a 76 tasti. È anche un’ottima opzione per i principianti che vogliono saperne di più sulle funzioni di accompagnamento e sugli arpeggi automatici, tra le altre cose. In cui possono sviluppare meglio le loro capacità di forza e di agilità accompagnate da un buon suono. Così come coloro che desiderano sfruttare le funzioni di apprendimento aggiuntive di Yamaha.