Saltar al contenido

Yamaha P-125: Analisi + Opinioni + Miglior Prezzio

In questo articolo discuteremo in modo approfondito e passeremo in rassegna tutte le caratteristiche del pianoforte digitale Yamaha P-125B, uno dei più recenti pianoforti della serie P del marchio.

La Yamaha ha avuto grande successo con la serie P, in quanto sono pianoforti digitali portatili altamente raccomandati per i principianti. Questi modelli facilmente trasportabili, con i quali Yamaha ha avuto grande successo

Ma vale la pena di acquistare la Yamaha P-125? Come migliora la P-125 rispetto alla P-115 finora popolare? E, in definitiva, il P-125 vale davvero quello che costa (sul suo prezzo)?

Bene, vi aiuteremo a rispondere a tutte queste domande nel nostro esame approfondito della Yamaha P-125 di oggi. E, per aiutarvi a confrontare meglio il P-125 con altri pianoforti con prestazioni simili, abbiamo preparato una tabella che mette a confronto alcuni pianoforti della sua gamma di prestazioni, la serie P Yamaha e altre marche, in modo da poterli confrontare facilmente.

Specifiche Yamaha P-125B

Le specifiche di questo prodotto vi diranno perché è uno dei migliori pianoforti digitali sul mercato sia per i professionisti che per i principianti della musica.

  • Peso e dimensioni: 11,8 kg e 29,5 x 132,6 x 16,6 cm
  • Colore: Nero
  • Numero di chiavi: 88 con martelli standard
  • Suoni: 24 suoni classici di alta qualità, 21 canzoni demo e 50 canzoni per pianoforte in memoria
  • Altoparlanti: 2 altoparlanti situati sul pannello frontale da 7W (Stereo)
  • Contenuto della confezione: Pianoforte Yamaha P-125WH, pedale sustain, alimentatore, leggio e manuale di istruzioni

Vantaggi della Yamaha P-125B

Yamaha P-125B

Conoscere le caratteristiche di questo pianoforte digitale vi aiuterà a decidere se è adatto o meno, quindi qui ne cito i suoi principali attributi.

✔️ Eccellente qualità del suono – Questo strumento, come la nuova generazione di pianoforti di questo marchio, incorpora un motore sonoro Pure CF, che fornisce una qualità del suono ineguagliabile rispetto ai migliori pianoforti acustici come il CFIIIS Yamaha.

✔️ Molteplici opzioni sonore – Questo strumento comprende 24 suoni di alta qualità simili a quelli prodotti da un pianoforte acustico classico. Inoltre con una qualsiasi delle sue canzoni demo è possibile personalizzare e creare qualsiasi canzone.

✔️ Design compatto e portatile – Le sue dimensioni ridotte e la sua leggerezza consentono di portare questo pianoforte digitale ovunque si vada, sia per la pratica che per un concerto.

✔️ Connettori multipli – Questo pianoforte digitale ha due uscite frontali per il collegamento delle cuffie, in modo da poter fare pratica in tutta tranquillità. Ha anche un’uscita audio per l’amplificazione per migliorare il suono e una connessione USB per il collegamento al computer o al dispositivo intelligente.

Caratteristiche Yamaha P-125B

Lo Yamaha P-125B, è un pianoforte digitale leggero e compatto che unisce eleganza e modernità in un unico pezzo. Il suo colore nero e il pannello liscio gli conferiscono uno stile pulito e uniforme, mentre i suoi tasti, invece, sono abbastanza eleganti, soprattutto per la tonalità opaca di quelli neri.

In termini di utilizzo, la qualità del suono è eccellente, tipica delle apparecchiature Yamaha, e anche la sensibilità dei tasti è degna di nota, poiché quando li si preme è possibile sentire la differenza tra le note basse e le alte. Anche il suo collegamento al momento dell’ordine è abbastanza veloce e l’applicazione fornita dal marchio Yamaha, è molto amichevole e intuitiva. In sintesi, date le caratteristiche trovo un ottimo strumento sia per i principianti che per i professionisti della musica.

Tastiera

La tastiera della Yamaha P-125B ha 88 tasti, che coprono una gamma di 7 ottave, con una dimensione standard come quella di un pianoforte acustico, fornendo un’esperienza simile quando si suona una canzone su di essa. I tasti sono controbilanciati, permettendo di dare emozione ed espressione ad ogni performance, e di giocare comodamente con entrambe le mani.

Suono

Questo modello Yamaha è determinato dal suono dei pianoforti acustici, e in quest’area incorpora 10 tipi di suoni classici che riproducono le note dei pianoforti acustici di alta qualità. Inoltre, ha 21 canzoni demo e la capacità di memorizzare 50 canzoni nella sua memoria, che permette di armonizzare, comporre e personalizzare ogni performance. D’altra parte, ha due altoparlanti posizionati nella parte anteriore con potenza di 7W, che producono un audio eccellente che si espande in tutte le direzioni, ma se questo non è ancora abbastanza, questo pianoforte ha l’uscita sonora per collegare un amplificatore.

Funzioni

La Yamaha P-125, tra le sue molteplici funzioni, incorpora tracce di batteria e basso per suonare sempre con il ritmo avendo una varietà di pattern per tutti gli stili musicali, dal rock alle ballate. Inoltre, con questa attrezzatura avrete accesso all’applicazione del marchio, chiamata Smart Pianist, dove potrete non solo imparare e sviluppare nuove abilità sulla tastiera, ma anche registrare, produrre, comporre, comporre, editare o modificare le vostre canzoni preferite o i vostri brani.

Facile da trasportare

Il pianoforte digitale Yamaha P-125B è un dispositivo completamente portatile. La sua leggerezza e le sue dimensioni compatte fanno sì che anche un bambino possa portare questo pianoforte digitale ovunque, che si tratti di lezioni di musica o di un concerto. Può essere perfettamente trasportato in una borsa a tracolla o in una valigetta.

Connettività Yamaha P125

Questo può non sembrare così importante per le persone che leggono questa recensione. Ma per chi compone nuovi brani musicali è molto importante poter salvare le proprie canzoni su un computer. Questo può essere fatto facilmente attraverso il collegamento USB.

Confronto tra la Yamaha P125 e la P115

Infine, come si confronta la Yamaha P125 con il modello precedente, la P115, che era un modello molto popolare? Ma soprattutto, ci sono sviluppi che giustificano la scelta del P125?

A prima vista, i due modelli sono molto simili. Entrambi hanno 88 tasti e la stessa tecnologia Yamaha Standard Graded Hammer. Quindi, a giudicare da questo, non c’è differenza.

La differenza, tuttavia, può essere sentita più che sentita. Il sistema di altoparlanti è molto migliore sul nuovo P125. Questo è qualcosa che si nota fin dall’inizio se si confrontano i due modelli. Il modello precedente aveva bisogno di un supporto per suonare bene. Con il P-125, è possibile utilizzare una scheda come supporto e suonerà ancora meglio del P115. Il suono è molto più ricco in quest’ultimo modello. È anche molto più ricca rispetto ad altri modelli Yamaha, come ad esempio la P45.

Conclusione finale sulla Yamaha P125

Allora, vale la pena comprare la Yamaha P125?

Sicuramente potreste trovare la P115 un po’ meno cara. Oppure potreste anche trovare che la P45 è una buona opzione. Ma la P125 ha una serie di vantaggi molto chiari rispetto a questi modelli più vecchi che per me sono fondamentali che abbiamo già discusso e senza dubbio questi vantaggi rendono la Yamaha P125 una grande scelta soprattutto per i principianti, ma anche per i pianisti intermedi e avanzati.

Quindi, la mia conclusione è che sì, vale la pena di investire in questo strumento per la sua qualità-prezzo.